fbpx

Rpa e digital skills

Blog

Rpa e digital skills

Scritto da: Federica

Nel mondo dell’Automazione dei Processi, potremmo utilizzare una definizione condivisa emersa durante l’appuntamento milanese di RPA Finance, dove è stata definita con le seguenti parole:

La Robotic Process Automation è un tool che va inserito in un framework e deve portare flessibilità allo strato architetturale a partire dalle esigenze di business“.

Proprio nell’idea che l’intelligenza operativa potrà, a breve, essere affidata ai robot, sarà fondamentale per l’azienda che sceglierà di puntare sull’Automazione, investire su una riqualificazione adeguata del capitale umano, attraverso la diffusione delle digital skills nei loro aspetti funzionali, specialistici, collaborativi e olistici.

Con lo spostamento di alcune competenze ai robot, sarà possibile liberare l’efficenza operativa da “incombenze routinarie” e questo consentirà di porre quindi una maggiore attenzione al miglioramento del processo.

Diviene sempre più preminente la necessità di proteggere un patrimonio industriale fatto di prodotti e di informazioni (progetti, contratti, schede tecniche, anagrafiche…) sempre più spesso in formato digitale, che richiedono di essere gestiti con nuovi criteri di protezione e di conservazione, attenendosi a normative sempre più stringenti.

Bisogna quindi lavorare allo sviluppo di una nuova cultura aziendale  che introduca una maggiore consapevolezza rispetto a comportamenti potenzialmente rischiosi per l’organizzazione, implementando policy di security IT integrate a quelle industriali.

Potrebbe interessarti

VINCIX GROUP E’ ATTIVA DAL 2018
NELLA CREAZIONE DI SOLUZIONI RPA PER L’AUTOMAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

Il Magazine V-Automation News raccoglie le esperienze sviluppate nel mondo alla ricerca di soluzioni tecnologiche e di business per trasformare i processi ripetitivi delle aziende in attività automatizzate al servizio degli azionisti, dei Manager e delle persone che vi sono dedicate