fbpx

Il nuovo paradigma RPA

Blog

Il nuovo paradigma RPA

Scritto da: Federica

Ci troviamo nella fase di una nuova rivoluzione: i robot possono eseguire attività complesse automaticamente, il che significa che le organizzazioni potranno automatizzare le attività critiche riducendo il costo del lavoro manuale, ma ottenendo una maggiore precisione e coerenza.

Per massimizzare l’impatto dell’automazione dei processi aziendali, i leader aziendali devono avere una solida conoscenza degli strumenti a disposizione e una strategia ben definita per automatizzare le loro imprese.

Potremmo paragonare questa nuova fase di crescente sviluppo dell’Intelligenza Artificiale e dei Robot, alla rivoluzione industriale, che più di 200 anni fa ha trasformato la produzione da un impiego di manodopera ad una linea di montaggio snella ed automatica. All’inizio del ventesimo secolo, i progressi rivoluzionari di Ford hanno permesso la realizzazione delle prime macchine affidabili e a prezzi accessibili.

L’automazione dei processi aziendali (RPA) non è “la” risposta a tutti i problemi di automazione presenti all’interno di un’organizzazione, ma è una scelta strategica interessante in vari scenari in cui le organizzazioni devono ancora sostituire o assistere i lavoratori nei vari compiti manuali. Il potenziale impatto sulla riduzione dei costi e l’accelerazione delle differenti operazioni manuali, è ormai dichiarato e testimoniato dalle società che hanno scelto di introdurre questa strategia all’interno dell’azienda.

Potrebbe interessarti

VINCIX GROUP E’ ATTIVA DAL 2018
NELLA CREAZIONE DI SOLUZIONI RPA PER L’AUTOMAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

Il Magazine V-Automation News raccoglie le esperienze sviluppate nel mondo alla ricerca di soluzioni tecnologiche e di business per trasformare i processi ripetitivi delle aziende in attività automatizzate al servizio degli azionisti, dei Manager e delle persone che vi sono dedicate